WPML not installed and activated.

DIVERSAMENTE UGUALI

By Antonio Cotardo on 22/11/2015 in Poesie e Racconti
0
0

images (2)Ci chiamano diversi perché si sentono speciali,

ma cosa c’è di tanto speciale nell’essere tutti uguali?

Ci chiamano diversi,

ma cosa c’è di sbagliato nell’esserlo?

Noi siamo quelli che buttano la carta nel cestino,

voi siete quelli che la buttano per terra.

Noi siamo quelli che credono nei sogni,

voi siete quelli che vendono l’anima per realizzarli.

Io sono quello che non chiude le rime

ma non ho mica detto di volerlo fare!

Voi siete quelli che sanno scrivere

ma fin ad ora vi ho sentiti solo parlare.

Noi, voi, ma siamo davvero cosi lontani?

Chi diavolo siamo infondo?images (1)

Chi sono io? Chi siete voi?

Dannazione! Sempre la stessa storia!

Tutti cercano la gloria

ma a nessuno va di conquistarla!

Ci chiamano diversi perché dai nostri occhi cadono lacrime,

voi invece vi sentite speciali

nel far finta di sorridere?

Abbiate il coraggio di essere chi volete essere,

non dico di essere noi perché noi siamo diversi,

ma voi, abbiate il coraggio di essere voi stessi!images (3)

Unici, inimitabili, strani, ops ho detto strani…

scusate non volevo offendere nessuno,

infondo siamo tutti esseri umani vero?

Eppure io ne vedo solo qualcuno….

 

ANTONIO COTARDO – Edizioni La Fornace

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2018 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner