WPML not installed and activated.

FUKUSHIMA: I DANNI MONDIALI DEL NUCLEARE

By Antonio Cotardo on 17/03/2016 in Blog, Cultura, Curiosità
0
1

Danni irreparabili…

Sono passati anni dall’incidente nucleare del 2011 causato dallo Tsunami e da allora la situazione è sempre stata grave. Anche oggi a distanza di 5 anni infatti, dopo svariati e continui accertamenti i tecnici della centrale nuclelare situata a Fukushima, in Giappone, hanno rilevato che la crescita di flora e fauna attorno alla centrale, risulta estremamente irregolare.

Idownload (6)L FATTO

Secondo i tecnici, le radiazioni avrebbero provocato danni incommensurabili ai quali non si potrà porre riparo nemmeno tra qualche secolo. Alcuni di essi sono la crescita irregolare e spaventosa di molti alberi, primo fra tutti l’abete. Ma anche altri alberi sono stati contaminati tanto che rilasciano dei pollini radioattivi e le concentrazioni radioattive sono alte soprattutto nel fogliame nuovo. Anche i vermi hanno subito la modifica del proprio genoma risultando tossici, senza parlare di alcune specie di uccelli che sono completamente spariti in un raggio di 20 km.

fukusima3SOLUZIONI???

Se il governo giapponese continuerà a prendere alla leggera la decontaminazione del territorio, i danni saranno irrimediabili. Anche a Chernobyl si prese sottogamba flora e fauna con il risultato che le radiazioni si infiltrarono nel legno degli alberi per poi ritornare nel suolo attraverso le piogge. Il ciclo si concluse con i terreni che vennero coltivati e potete immaginare da soli tutto il resto.

Scoperta-la-lunga-vita-degli-alberi-di-Chernobyl-2EPILOGO

Con ogni probabilità tutte le malattie che ci sono oggi nel mondo derivano da una cattiva gestione delle risorse a disposizione da parte dell’uomo. Magari il mio punto di vista è molto critico, a tratti ignorante, ma non posso credere che una pianta assorba le radiazioni presenti sul suolo e l’uomo no. Forse dovremmo ripensare alle centrale nucleari, abolirle, arrenderci all’evidenza che non sappiamo gestirle. Ogni giorno si sentono incidenti o notizie di idioti che hanno seppellito le scorie sottoterra. In questa situazione come facciamo a stare tranquilli? Rimango fiducioso per il buon senso!

Un saluto dal vostro Antonio Cotardo!

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo
Loading Facebook Comments ...

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2017 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner