WPML not installed and activated.

GIARDINAGGIO: LA CONCIMAZIONE

By Antonio Cotardo on 04/02/2016 in Blog, Giardinaggio
0
0

uid_12ff582c9faPer saperne di più..

La concimazione è una procedura dalla quale non possiamo affatto transigere se vogliamo assicurare il giusto nutrimento alle nostre piante. Tuttavia, la concimazione va fatta con estrema moderazione, rispettando le giuste dosi e cercando di utilizzare delle sostanze il più naturale possibili.

IL FATTO

Prima di passare alla spiegazione, vi faccio presente che in natura tutto ciò che il terreno cede, ritorna sotto forma di materia organica. Per quanto riguarda il giardino però, non funziona affatto cosi, poiché esso è un microcosmo artificiale e non autosufficiente e per questo motivo richiede il nostro intervento per soddisfare i suoi bisogni alimentari.

concimare-il-pratoQUANDO CONCIMARE?

La concimazione di fondo si esegue in autunno, nel caso di semina o nuovi impianti e si esegue spargendo il concime dopo aver effettuato una leggera zappettatura, ovviamente intorno le piante coltivate. Per questa concimazione sono preferibili i concimi organici a lenta cessione.  La concimazione di mantenimento invece, si effettua durante le fasi vegetative e produttive della pianta e si preferiscono per lo più i concimi minerali solo che a differenza dei concimi organici, bisogna moderare sostanzialmente le dosi adottando la regola del poco e spesso.

imagesI MIRACOLI DELLA CENERE

Se avete un caminetto non sprecate per nessun motivo la cenere perché essa è un ottima sostanza nutritiva sia per il giardino che per l’orto. Si tratta infatti di un concentrato di Sali minerali con alta presenza di calcio seguito da potassio, fosforo, magnesio, rame, bromo, zinco. Spargetela ai piedi delle piante, una volta raffreddata. Potrete utilizzarla anche nella fastidiosa lotta agli afidi, senza utilizzare per forza dei prodotti chimici.

EPILOGO

Concimare è importante, ma ciò che conta di più è non trascurare mai le piante. La concimazione deve essere solo un elemento complementare per il benessere estremo della pianta, ma ci sono anche altri fattori da tenere presente per la corretta salute del nostro giardino, come le potature, le irrigazioni. Spero di esservi stato utile e mi raccomando, non esagerate!

Un saluto dal vostro Antonio Cotardo! 🙂

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo
Loading Facebook Comments ...

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2017 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner