WPML not installed and activated.

IL PRIMO CANE CHE DIVENTA MONACO!

By Antonio Cotardo on 30/06/2017 in Blog, Cultura, Curiosità
0
0

La notizia giunge da un monastero boliviano

IL FATTO

Un fatto decisamente molto curioso e buffo è avvenuto in un monastero francescano in Bolivia, a Cochabamba. I frati, infatti, hanno deciso di adottare un cagnolino per poi trasformarlo in uno di loro. Era ormai da alcuni mesi che il cane gironzolava spaesato all’interno del monastero, abbandonato senza pietà in una notte temporalesca come dicono alcune testimonianze. Fin da subito la piccola bestiola era stata notata da parte dei monaci che avevano cominciato a prendersene cura salvandogli in questo modo la vita.

COME LO CHIAMERANNO?

Il cane è stato battezzato come Carmelo e come potete immaginare è diventato subito virale su internet attraverso il nome di Fray Bigoton, tradotto dallo spagnolo frate baffo. A questo punto è stata creata una tunica su misura per il piccolo prete. I frati si sono dimostrati entusiasti per l’eco della notizia, soprattutto per quanto riguarda la piaga dell’abbandono degli animali, un vero e proprio flagello per l’umanità.

EPILOGO

Come potete vedere le belle notizie esistono, non ci sono solamente cattive storie in giro per il mondo. Speriamo tra l’altro che l’adozione di questo cane e la risonanza mediatica, contribuiscano in qualche modo a frenare il fenomeno del randagismo sensibilizzando la massa che durante l’estate raggiunge picchi di stupidità estremi. Nel frattempo condivido con voi questa notizia, condividete una carezza ai vostri animali da parte mia! Buona lettura!

Un saluto dal vostro Antonio Cotardo!

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo
Loading Facebook Comments ...

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2017 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner