WPML not installed and activated.

MASSIMILIANO CASSONE: LA DEA DEL MARE

By Antonio Cotardo on 29/05/2017 in Blog, Cultura, Recensioni
0
0

Un libro accattivante

Qualche giorno fa, trovandomi a Novoli per la giornata internazionale del libro, ho avuto la fortuna di conoscere questo scrittore, semplicemente prendendo dalla cassetta dello scambio, la sua opera. Poche righe e subito sono entrato nel vivo della storia! Un vero e proprio colpo di fortuna, visto che l’autore ha una penna davvero formidabile.

IL LIBRO

Un romanzo delicato e soave scritto con un linguaggio semplice e lineare, a tratti ricercato ma sempre elegante, scritto dall’inizio alla fine con un inchiostro molto particolare: quello del cuore. Una storia d’amore da oscar che racconta l’affetto incondizionato di un padre verso una figlia che malgrado non fosse sua, sente come tale. Una bambina speciale che riesce a riportare la luce di un sorriso nella sua vita, una luce spenta da troppe situazioni assurde e complicate che non sarebbe giusto classificare solo come sfortune. Questa bambina però fa molto di più, attraverso la sua genuinità, riuscirà infatti a riaccendere in Max, il protagonista, la speranza di credere nuovamente nel futuro in un momento in cui non credeva più a nulla. Un libro che si legge subito e poi si vuole rileggere ancora, nemmeno il tempo di finirlo. Ovviamente io non posso svelarvi tutto il libro, lo sapete, anzi ho detto già troppo. Ma non è colpa mia! Una storia fuori dal comune, intensa, la storia di un uomo a cui la vita non ha risparmiato davvero nulla e credetemi se ve lo dico. Il protagonista però non ha gettato la spugna e francamente bisogna dire che quando il destino si accanisce in questo modo con la vita di una singola persona, ci si chiede sempre il perché, ma non sempre si riesce a trovare una risposta valida e concreta, o almeno a me capita così. Una cosa è certa: fino a quando siamo vivi dobbiamo lottare con tutte le forze che abbiamo dentro e non arrenderci mai davanti a nulla, anche quando la resa sarebbe la cosa più sensata e ovvia da fare, prima o poi arriverà anche per noi l’ancora di salvataggio, magari dentro ad una bottiglia. Lo sa bene il nostro Max, un uomo straordinario, una figura maschile che forse oggi manca alla società contemporanea ma che Massimiliano Cassone è stato bravo a costruire, chissà forse prendendo spunto proprio da se stesso. Un libro potente e riflessivo, attraverso il quale conoscere posti magici che solo il nostro Salento è in grado di offrire, un libro che dona al lettore la possibilità di guardare la realtà con occhi diversi. È’ un libro che consiglio a tutti, dai più grandi ai più piccoli. Non posso svelarvi altro. Edizioni Albatros 2012. Prezzo 12 euro e 90.

MASSIMILIANO CASSONE

Nasce nel 1973. Scrive per legittima difesa, nonostante gli studi tecnici infatti, la passione per la cultura e la filosofia, lo hanno portato sulla strada della scrittura che lui conosce benissimo essendo già un bravissimo giornalista sportivo con il cuore colorato di giallorosso. Ha già pubblicato altre opere, come ad esempio “il vaso di Pandora”.

 

Un saluto dal vostro Antonio Cotardo! 🙂 🙂

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo
Loading Facebook Comments ...

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2017 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner