WPML not installed and activated.

SBADIGLIO PIÙ LUNGO? CERVELLO PIÙ GRANDE!

By Antonio Cotardo on 09/10/2016 in Blog, Cultura, Curiosità
0
0

15755804844_21caba01bb_k

Sbadigliare è umano!

La prossima volta che durante la serata con gli amici, la vostra donna o un appuntamento di lavoro sarete sorpresi da uno sbadiglio gigante, non lasciatevi prendere dal panico: certo magari evitiamo di farli quando siamo con una donna perché sarebbe davvero poco carino.

sbadiglio-caneIL FATTO

Avete sbadigliato al momento sbagliato? Non demoralizzatevi: succede perché avete un cervello gigante! Esiste una correlazione positiva tra peso e dimensioni del cervello, numero di neuroni nella corteccia e durata dello sbadiglio: lo sostiene uno studio della State University di New York pubblicato su Biology Letters. Lo psicologo Andrew Gallup ha studiato i video degli sbadigli di 29 diverse specie di mammiferi tra cui topi, gatti, volpi, ricci, trichechi ed elefanti e li ha confrontati con i dati su peso del loro cervello e numero di neuroni corticali. Ha così osservato che l’uomo, che ha circa 12 milioni di connessioni corticali, vanta lo sbadiglio medio più lungo, più di 6 secondi. Quello degli elefanti africani, che per peso cerebrale e numero di connessioni si avvicinano a noi, misura quasi 6 secondi, mentre gli sbadigli dei topi, che hanno un cervello molto più piccolo, si fermano dopo 1,5 secondi.

sbadiglio-gattiEPILOGO

Dunque possiamo dire che gli sbadigli siano un po’ come il sudore: uno strumento che serve a mantenere il corpo fresco. Quando sbadigliamo, contraiamo e rilassiamo i muscoli del viso, aumentando l’afflusso di sangue caldo attorno al cranio e disperdendo parte di quel calore all’esterno. Inoltre inaliamo aria fresca che ci raffredda dall’interno. I cervelli più grandi e strutturati hanno bisogno di più tempo per raffreddarsi. Ecco perché si sbadiglia di più di sera: la nostra temperatura corporea è più alta nelle ore serali, quelle in cui, tra l’altro, siamo anche più stanchi. Se avete voglia di sbadigliare allora, fatelo pure, ma avere un gran cervello non significa niente se poi non lo si sa usare.

Un saluto dal vostro Antonio Cotardo! 🙂 🙂 🙂 

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo
Loading Facebook Comments ...

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2017 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner