WPML not installed and activated.

STANCO DI ESSERE ACCECATO DAGLI ABBAGLIANTI?

By Antonio Cotardo on 04/12/2016 in Blog, Curiosità
0
0

Ecco la soluzione..

downloadAnche voi come me siete stanchi di essere continuamente accecati dagli automobilisti che distrattamente lasciano gli abbaglianti puntati durante la guida? Non parliamo solo di dimenticanza però perché ci sono persone che lo fanno con cattiveria e altre che si sentono più sicure con i fari puntati. Ma vediamo un po’ quali sono le differenze!

IL FATTO

gli-adesivi-da-mahsableLa soluzione drastica arriva dalla Cina dove diversi cittadini avrebbero dotato i propri lunotti posteriori di adesivi riflettenti che rappresentano fantasmi, vampiri o mostri. Gli adesivi sono completamente invisibili a luce normale ma non appena vengono “colpiti” dalla luce forte degli abbaglianti ecco che subito spuntano. Le immagini ovviamente sono migliaia ma qualche automobilista ha pensato bene di mettere una semplice ed efficace scritta di insulti dedicata al guidatore che “abbaglia” e concedetemi questo termine.

SONO LEGALI?

La domanda sorge spontanea, in quanto senza ombra di dubbio molte persone estremamente sensibili, come per esempio io, potrebbero sbandare vedendo spuntare una faccia decisamente poco consona ad una situazione di guida. Immaginiamo poi che qualcuno sia di ritorno dal cinema dopo aver visto un film di paura, il rischio è quello di provocare incidenti. Nel peggiore dei casi se lo fate a me correte il rischio di farmi morire di crepacuore.

EPILOGO

La polizia cinese sta combattendo questo fenomeno prima che diventi di carattere mondiale, perché se da un lato gli automobilisti che abbagliano andrebbero multati manualmente a suon di manganello, dall’altro si corre il rischio che chi ha l’abitudine di usare i fari alti li tenga puntati più a lungo del solito incuriosito da tali immagini. Insomma quando vi mettete alla guida usati gli anabbaglianti, altrimenti correte a fare una visita dall’oculista! E basta!

Un saluto dal vostro Antonio Cotardo! 🙂 🙂

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo
Loading Facebook Comments ...

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2017 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner