WPML not installed and activated.

UN SORSO D’ACETO E UN CAFFE’ SCORRETTO

By Antonio Cotardo on 12/06/2018 in Blog, Cultura, Recensioni
0
0

Il nuovo libro di Ferdinando Scavran e Josè Dalì

Dopo aver letto diversi libri di questo autore, la maggior parte di essi rigorosamente ambientati in Grecia, ecco che spunta una storia inedita, un racconto scritto a quattro mani, niente meno che con il figlio del grandissimo Salvador Dalì. Dall’ Italia all’America, da Roma a New York, per finire poi nuovamente dall’altra parte del mondo, al riparo dal dolore. Una storia potente ma a tratti delicata, sempre riflessiva in ogni rigo e mai banale. Ma vediamo di capirci qualcosina in più.

LA STORIA

Roma, anni sessanta. Manlio Bini, figlio di un noto e grosso imprenditore e quindi con posto fisso garantito per tutta la vita, decide di invertire la tendenza del bravo ragazzo e anziché tenersi stretto quel lavoro, si avventura nel mondo del cinema, il suo più grande sogno fin da ragazzo. Per rendere realtà i propri sogni però, bisogna fare tanti sacrifici e mai arrendersi. E’ questo l’insegnamento che viene fuori da queste pagine. Certo bisogna dire che nulla è facile, neppure il nulla stesso e come disse un certo Longanesi, il facile è difficilissimo mentre il semplice è complicatissimo. Non parliamo poi se a tutto questo si aggiungono i sentimenti, ecco che allora tutto diventa un rompicapo pazzesco. Certe ferite poi non si rimarginano mai, continuano a rimanere dentro al cuore per tutta la vita, covando rabbia e rancore e aspettando il momento giusto per la vendetta. E’ questo l’altro insegnamento che ci lasciano queste pagine: la vendetta non serve a niente. Meglio vivere sereni senza fare del male a nessuno e senza curarsi del male ricevuto, tanto ci sarà sempre un momento in cui la vita deciderà di restituire tutto al mittente.

IL LIBRO

Se da un lato l’ambientazione del libro è lontana dalla Grecia, dall’altro lato Scavran continua a mettere al centro della storia la figura femminile, una donna dal carisma eccezionale, dal carattere deciso e frizzante che come al solito sarà in grande di cambiare il destino di un uomo. Edizioni Giuseppe Laterza, un impaginato fresco e profumato, 210 pagine ricche di suspense, gioia, amore, e soprattutto desiderio di continuare a leggere. Riuscirà il protagonista di questa storia a farla franca dopo tutto quello che ha combinato per ottenere il successo? Ma soprattutto: è giusto scendere a squallidi compromessi pur di realizzare i propri sogni? E’ giusto imbrogliare per vincere? Troverete la risposta all’interno di questa fantastica storia.

Un saluto dal vostro Antonio Cotardo!

About the Author

Antonio CotardoView all posts by Antonio Cotardo

0 Comments

Add comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2018 | Powered by MaggioreGabrieleDesigner