IL PUNTO DELLA SITUAZIONE: SCUSATE L’ASSENZA