SARDEGNA: FURTI DI SABBIA IN SPIAGGIA